Demolizioni a Um al Khair

10 gennaio 2019 dai volontari ISM, Palestina occupata

Di solito si cerca oggettivita’ in un articolo, ma io proprio non ci riesco.
Siamo arrivati a Um Al Khair la mattina del 09/01/2019.
Una strada dissestata e una recizione con telecamere annesse divide le colonie israeliane dalle case di questi agricoltori e pastori palestinesi.


Una comunita’ unita che si trova al centro tra la colonia israeliana in continua espansione e la base militare.
Qui la situazione non e’ delicata, e’ delicatissima.
I coloni molto spesso si mettono a sparare con i mitragliatori contro pastori e agricoltori palestinesi.
Noi li abbiamo visti i volti dei palestinesi scavati dalla fatica della terra, mentre ogni giorno pregano il loro dio perché tutta questa inutile violenza finisca. Continue reading

Posted in info | Tagged , , , | Leave a comment

Il tasso di povertà a Gaza è oltre l’80%

18 gennaio 2019 

https://www.middleeastmonitor.com/20190118-poverty-rate-in-gaza-exceeds-80/?fbclid=IwAR1dx0FMb7OEE84pzhk0YsEP_Cy7fk8rqy0NqSaNDlsC2rzspZqJBD2MWP0

La Federazione Generale dei Sindacati Palestinesi (PGFTU) ha avvertito ieri che il tasso di povertà nella Striscia di Gaza ha superato l’80%.

La federazione ha avvertito che sia i tassi di povertà che di disoccupazione hanno raggiunto livelli senza precedenti nella Striscia di Gaza, con una povertà superiore all’80%. Nel frattempo, i tassi di disoccupazione hanno raggiunto oltre il 54,9 per cento nell’enclave assediata, entrambi sono seri indicatori della deteriorata situazione economica a Gaza. Continue reading

Posted in gaza, info | Tagged , , , , | Leave a comment

Il Programma alimentare mondiale riduce gli aiuti ai palestinesi

https://www.aljazeera.com/news/2019/01/world-food-programme-cuts-aid-palestinians-

27.000 Palestinesi non riceveranno più aiuti alimentari attraverso il programma delle Nazioni Unite, per carenze di finanziamenti.
13 gennaio 2019

Studentesse palestinesi a Yatta, nella West Bank occupata, mangiano snack arricchiti con vitamine forniti quotidianamente dal Programma alimentare mondiale per integrare le loro diete spesso scarse [David Silverman / Getty Images]


Il World Food Program (PAM) ha sospeso o ridotto gli aiuti per alcuni dei suoi beneficiari palestinesi nella West Bank occupata e nella Striscia di Gaza a causa della carenza di finanziamenti, ha detto un funzionario.

Circa 27.000 palestinesi non ricevono più aiuti attraverso il programma delle Nazioni Unite dal 1 ° gennaio nella Cisgiordania occupata, ha dichiarato Stephen Kearney, direttore dell’organizzazione per i territori palestinesi. Continue reading

Posted in info | Tagged , | Leave a comment

Le forze israeliane hanno fatto irruzione nel complesso di Al-Aqsa, all’interno delle moschee

17 gennaio 2019

https://www.maannews.com/Content.aspx?id=782283

GERUSALEMME (Ma’an) – Le forze speciali israeliane e la polizia hanno fatto irruzione nella moschea di Al-Aqsa attraverso la Porta dei Marocchini, giovedì mattina.
Le forze israeliane hanno fatto irruzione nelle moschee Marawani e Dome of the Rock all’interno del complesso.

Continue reading

Posted in info | Tagged , , , , , | Leave a comment

Qalandiya Checkpoint: “L’inverno è una stagione dura”

http://www.palestinechronicle.com/qalandiya-checkpoint-winter-is-a-harsh-season
15 gennaio 2019

Una coppia di anziani Palestinesi, aspetta sotto la pioggia e il freddo al check Point

Di Tamar Fleishman

Un uomo che deve ancora riprendersi dall’intervento subito ha aspettato con sua moglie un taxi per riportarli a casa, a Gaza. Stava gelando e stavano entrambi tremando.

I soldati israeliani non hanno permesso a nessun taxi di portarli a casa, ma uno di cui si sarebbero fidati li avrebbe portati alla striscia assediata in modo che non sarebbero rimasti in Israele o in Cisgiordania. Continue reading

Posted in info | Tagged , | Leave a comment

Una donna palestinese chiede alla Corte Suprema israeliana di visitare la tomba del padre all’interno di una base militare

15 gennaio 2019

https://www.haaretz.com/israel-news/.premium-seventy-year-old-palestinian-woman-petitions-high-court-to-visit-her-father-s-grave-1.6844530?fbclid=IwAR3AbuD-pecpka7OWufx3Q9cxvsbNRonPqUkPwJYdeWurBhNnwschP-RQTg

Lo stato non permette a Qubati di visitare la tomba perché si trova in una base militare in un cimitero cristiano nel villaggio di Malul, sostenendo che qualora le consentissero l’accesso, si creerebbe un precedente problematico.

Salwa Salem Qubati con suo zio, Mansour. Foto di Gil Eliyahu

Per oltre 40 anni, Salwa Salem-Qubati è stata praticamente da sola nella sua battaglia con le autorità.
Lo stato non ha permesso a Qubati di visitare la tomba di suo padre perché si trova in una base militare in un cimitero cristiano nel villaggio di Malul, vicino a Nazareth. Lo stato afferma che consentire l’accesso creerebbe un precedente problematico.
Questa settimana Qubati e suo zio hanno presentato una petizione all’Alta Corte per ricevere accesso alla base. Chiedono inoltre che il tribunale faccia sì che il Ministero degli Interni e l’amministrazione delle terre israeliane mantengano adeguatamente il cimitero, o consentano loro di farlo. Continue reading

Posted in info | Tagged , , , , , | Leave a comment

‘Terrore ebraico’: gli attacchi dei coloni ai palestinesi sono triplicati l’anno scorso

13 gennaio 2019 

In quello che è stato soprannominato il “Terrore ebraico”, gli attacchi dei coloni contro i palestinesi e le loro proprietà sono triplicati lo scorso anno, con circa 500 incidenti riportati che vanno da graffiti razzisti, a assalti, alla distruzione degli ulivi.

I coloni lanciano pietre contro una casa palestinese, FILE FOTO. © Mussa Qawasma

Secondo le cifre riportate da Haaretz, lo scorso anno ci sono stati 482 reati motivati ​​politicamente da parte dei coloni in Cisgiordania, rispetto ai 140 del 2017. È il più alto numero di incidenti in quattro anni. Continue reading

Posted in info | Tagged , , , | Leave a comment

Coloni israeliani distruggono 1000 alberelli in un villaggio della West Bank

13 gennaio 2019

http://www.maannews.com/Content.aspx?id=782251&fbclid=IwAR043rEp9_ZWFrDvHP8oubcCkilDjjwZgQAvOwXHljR8TUT5N5sIeZMubvE

NABLUS (Ma’an) – Un gruppo di coloni israeliani ha distrutto circa 1.000 piantine di alberi, domenica pomeriggio, nel villaggio di Burqa, a ovest del distretto di Nablus, nel nord della West Bank.

Ghassan Daghlas, un funzionario che controlla l’attività di insediamento nel nord della Cisgiordania, ha detto a Ma’an che i coloni israeliani dall’insediamento illegale israeliano di Homish hanno preso d’assalto un’area ad est del villaggio di Burqa ed hanno distrutto centinaia di alberelli.

Continue reading

Posted in info | Tagged , , , , , , | Leave a comment

I detenuti palestinesi patiscono il freddo nel centro di detenzione di Etzion

http://imemc.org/article/palestinian-detainees-suffer-severe-cold-in-assyun-detention-center/

10 gennaio 2019
La Commissione dei detenuti e degli ex detenuti ha dichiarato che i detenuti palestinesi detenuti nel centro di detenzione israeliano di Etzion sono soggetti a condizioni di freddo estremo, condizioni meteorologiche rigide, mancanza di coperte e di abbigliamento invernale e scarsità di cure mediche.

La Commissione ha citato la sua avvocata Jacqueline Fararja, in seguito alla sua visita ai detenuti, martedì, dicendo che le condizioni dei detenuti sono catastrofiche, aggiungendo che ha incontrato i prigionieri e stanno tremando in modo isterico, con un freddo intenso.

L’avvocatessa ha continuato  sottolineando che i prigionieri indossavano indumenti sottili che erano stati dati loro dall’amministrazione penitenziaria, in un momento in cui l’amministrazione li stava anche privando di coperte, indumenti invernali e impianti di riscaldamento. Continue reading

Posted in info, prigionieri | Tagged , , | Leave a comment

Nel video, un palestinese colpito da un proiettile sparato dalle forze israeliane a Hebron

11 gennaio 2019

https://www.maannews.com/Content.aspx?id=782236

HEBRON (Ma’an) – Le forze israeliane hanno sparato e ferito un palestinese per presunto tentativo di un attacco a coltellate nell’insediamento illegale israeliano di Kiryat Arba, vicino a Hebron City, nel sud della West Bank, nel pomeriggio di venerdì.

I notiziari in lingua ebraica hanno riferito che le forze israeliane hanno aperto il fuoco contro un palestinese che ha tentato di effettuare un attacco a colpi di coltello; tra gli israeliani non sono stati segnalati feriti

Continue reading

Posted in info | Tagged , , , , , , , , | Leave a comment

Ulivi tagliati a at tuwani

Report ISM 10/01/2019 Palestina occupata

In data 10/01/2019 l’ISM si e’ recata presso il villaggio di At Tuwani (Yatta) per documentare le violenze subite dai palestinesi.

Dopo essere stati accolti per un tea presso la casa di un palestinese, abbiamo visitato un piccolo museo di una coop dove sono presenti foto che documentano le violenze degli anni passati, in cui un membro della CPT e’ stato ferito al volto e numerosi capi di bestiame palestinesi sono stati avvelenati per procurarne la morte. Continue reading

Posted in info | Tagged , , , | Leave a comment