Polverizzare la speranza

https://assawra.blogspot.it/2018/01/pulveriser-lespoir.html

Questa mattina, domenica 7 gennaio, aerei dell’occupante sorvolano terreni agricoli a Gaza
(Photo correspondant d’Assawra)

Esistono ancora, a Gaza, nonostante tutto, alcuni terreni agricoli. Servono a produrre ortaggi di una grande varietà a seconda delle stagioni. Vengono anche piantati alberi da frutta, in particolare agrumi. I Palestinesi amano la terra che li nutre.

Non c’è bisogno di nessuna sensibilizzazione ecologica, viene mantenuto un rapporto ancestrale con la terra, rispettoso della natura. Questo modo di pensare è culturale. Viene trasmesso da una generazione all’altra. Tutti sanno quanto la terra è preziosa. Partecipa alla resistenza contro il “blocco”.
Questa mattina, domenica 7 gennaio, aerei dell’occupante hanno sorvolato degli appezzamenti di terreno nell’Est di Gaza. Lì hanno polverizzato prodotti chimici che distruggono le migliaia di piantine di ortaggi messi a dimora… la speranza per il domani.
E’ un altro aspetto della guerra condotta contro questo popolo, visceralmente attaccato alla sua terra… perchè questa nutre anche la speranza necessaria alla resistenza.
Questa mattina della domenica 7 gennaio gli aerei dell’occupante hanno sorvolato i terreni per polverizzare le speranze.

E’ un altro crimine in nome del popolo eletto.

This entry was posted in info and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *