Le forze israeliane detengono 3 ex prigionieri palestinesi

26 agosto 2018 | al-Khalil/Hebron | https://www.maannews.com/Content.aspx?id=780817

Le forze israeliane hanno arrestato almeno tre palestinesi domenica dal villaggio di Beit Ummar, nel distretto sud-occidentale occupato di Hebron.

Secondo fonti locali, un gran numero di forze israeliane pesantemente armate hanno fatto irruzione in diversi quartieri nel villaggio di Beit Ummar e sono entrati in diverse case palestinesi.

Fonti hanno confermato che le forze israeliane hanno arrestato tre palestinesi, che erano tutti ex prigionieri. Sono stati identificati come Wasim Muhammad Abu Marya, 18 anni, Hamza Samir Abu Marya, 19 anni, e Muhammad Ayyesh Abu Hashem, 20 anni.

La ragione della loro detenzione è rimasta sconosciuta.

I raid israeliani nelle città e nei villaggi palestinesi accadono quasi quotidianamente nella West Bank ed a Gerusalemme Est.

Secondo il gruppo Addameer per i diritti dei prigionieri, ci sono 5.820 prigionieri palestinesi detenuti nelle carceri israeliane.

 

This entry was posted in info, prigionieri and tagged , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *