Israele intende sradicare 70 ulivi nella Valle del Giordano

http://www.maannews.com/Content.aspx?id=780905
2 Settembre 2018 1:10 P.M. 
Jordan Valley (Ma’an) – L’amministrazione civile israeliana ha emesso un avviso relativo allo sradicamento di circa 70 olivi di proprietà palestinese nell’area della Valle del Giordano, nella parte occidentale della West Bank occupata.


Moataz Bisharat, il funzionario palestinese responsabile del dossier sugli insediamenti israeliani nella Valle del Giordano presso l’Autorità palestinese (PA), ha dichiarato che le autorità israeliane lo hanno informato che circa 70 ulivi saranno sradicati con il pretesto che l’area è archeologica.
Bisharat ha confermato che gli ulivi appartengono al residente palestinese, Najib Turki Faqha.
Bisharat ha sottolineato che le forze israeliane hanno confiscato decine di ettari di terra di proprietà palestinese nell’area, in modo che i coloni israeliani possano costruire nuovi insediamenti illegali.
La Valle del Giordano costituisce un terzo della West Bank occupata, con l’88% della sua superficie classificata come Area C – sotto il pieno controllo militare israeliano.
Le organizzazioni per i diritti internazionali considerano la continuazione della campagna israeliana rivolta ai palestinesi nella Valle del Giordano, sia che si tratti di confische, demolizioni o sfratti con il pretesto di tenere esercitazioni militari, come una violazione del diritto internazionale umanitario.

 

This entry was posted in info and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *