Attivisti costruiscono il villaggio ‘Wadi al-Ahmar’

https://www.maannews.com/Content.aspx?id=781023

11 Settembre 2018 
RAMALLAH (Ma’an) – Attivisti palestinesi e internazionali hanno costruito, durante la notte, case di legno e acciaio costruendo quello che hanno indicato come il villaggio “Wadi al-Ahmar”, all’interno del villaggio di Khan al-Ahmar in sfida alle autorità israeliane che tentano di sradicare le Comunità beduine e caccciarle.


Durante le ore notturne, dozzine di attivisti palestinesi e internazionali hanno costruito case sostitutive per i residenti di Khan al-Ahmar usando legno e acciaio.
Il capo della Commissione dell’Autorità palestinese contro il Muro e gli insediamenti, il ministro Walid Assaf, ha annunciato la “nascita” del villaggio “Wadi al-Ahmar”, a qualche decina di metri dall’insediamento illegale israeliano di Kfar Adumim che è nella terra di Khan al-Ahmar.
Assaf ha sottolineato che la costruzione del villaggio rappresenta una sfida per le procedure israeliane di attacco ai villaggi palestinesi e per confermare che i palestinesi sono pronti a continuare a costruire e aggrapparsi alle loro terre.
Ha aggiunto che “questo è un messaggio al mondo che i nostri popoli continueranno a difendere le loro terre, specialmente nell’area C, dato che questo è parte delle terre palestinesi”.

“Costruiremo ovunque e continueremo a proteggerli (le terre).”
Assaf ha aggiunto: “La nostra battaglia a Khan al-Ahmar è strategica, poiché Israele ha abusato di queste aree e dichiarato il 38% delle terre dell’Area C come terre di stato e campi per l’occupazione”.
L’attivista Abdullah Abu Rahmeh, direttore generale del popolare dipartimento di lavoro del comitato, ha detto che gli attivisti hanno preso l’iniziativa di costruire il villaggio “Wadi al-Ahmar” in modo che i residenti di Khan al-Ahmar possano trovare un posto dove vivere se il loro villaggio viene demolito .
Lunedì, il comitato ha annunciato che farà appello contro la decisione della Corte Suprema israeliana che approva la demolizione del villaggio beduino di Khan al-Ahmar, nei tribunali internazionali piuttosto che nei tribunali israeliani.
La scorsa settimana, l’Alta Corte israeliana ha respinto un appello contro la demolizione del villaggio e ha stabilito che la sua evacuazione e demolizione avvengano entro sette giorni.Da luglio, Khan al-Ahmar è stato minacciato di demolizione da parte delle forze israeliane; la demolizione lascerebbe più di 35 famiglie palestinesi sfollate, come parte di un piano israeliano per espandere il vicino insediamento illegale israeliano di Kfar Adummim.

This entry was posted in info and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *