Le forze israeliane aprono il fuoco sui palestinesi

https://www.aljazeera.com/news/2018/04/gaza-protest-latest-updates-180406092506561.html
Un palestinese è stato ucciso da un cecchino israeliano e decine di altri sono rimasti feriti durante le continue proteste alla barriera di confine.

Karim Mohammed Kallab, 25 anni, è morto dopo essere stato colpito allo stomaco durante le proteste ad est di Gaza City. Più di 300 persone sono rimaste ferite, tra cui 54 da proiettili con munizioni vere, ha detto il portavoce del ministero della salute Ashraf al-Qudra.

Le manifestazioni sono state le più violente nelle ultime settimane.

L’esercito israeliano ha detto che più di 10.000 persone si sono radunate in più punti lungo la barriera di confine.

“I rivoltosi stanno lanciando granate e ordigni esplosivi, bruciando pneumatici e scagliando pietre contro le truppe [israeliane] e la barriera di sicurezza”, ha detto. I soldati hanno risposto con fuoco vivo “secondo le procedure operative standard”.

Un aereo israeliano ha effettuato anche attacchi a Gaza. Una posizione appartenente ad Hamas è stata colpita, secondo testimoni.

This entry was posted in gaza, info and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *