Il nipote di Mandela visita il ragazzo palestinese ferito dai colpi d’arma da fuoco delle forze israeliane

25 ottobre 2018

http://daysofpalestine.com/post/11381/mandela

Il ragazzo si è recato in Sud Africa per ricevere un trattamento adeguato dopo aver perso un quarto del cranio.

Mandla Mandela, nipote di Nelson Mandela, ha visitato l’adolescente palestinese Mohammed Tamimi nell’ospedale di Johannesburg, in Sudafrica. Tamimi è stato colpito alla testa nel suo villaggio di Nabi Saleh, a nord-ovest di Ramallah, nella Cisgiordania occupata.Ha trascorso almeno quattro giorni in coma e ha subito due operazioni per rimuovere un proiettile che gli si era conficcato nella parte posteriore del cervello dopo essere stato colpito da un soldato israeliano a distanza ravvicinata. Tamimi non è ha potuto frequentare la scuola per almeno sei mesi a causa dell’infortunio.

Il ragazzo si è recato in Sud Africa per ricevere un trattamento adeguato dopo aver perso un quarto del cranio.

This entry was posted in info and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *