Coloni illegali israeliani attaccano un’ambulanza palestinese a Hebron

18 novembre 2018

http://imemc.org/article/illegal-israeli-colonists-attack-a-palestinian-ambulance-in-hebron/

Domenica, un gruppo di coloni israeliani illegali estremisti ha attaccato, un’ambulanza palestinese, causando danni, mentre si precipitava da un paziente nella città di Hebron, nella parte meridionale della West Bank occupata.

La Palestinian Red Crescent Society (PRCS) ha riferito di aver ricevuto una chiamata da una famiglia di un paziente nel quartiere di Tal Romeida, nella città di Hebron, e si è diretta verso Shuhada Street, dopo aver coordinato il passaggio dell’ambulanza attraverso Shuhada Street, che è chiusa ai palestinesi.

Ha aggiunto che, una volta che l’ambulanza ha raggiunto Shuhada Street, i coloni illegali hanno iniziato a lanciare pietre contro di essa, e hanno ostruito la strada, anche se suonava la sirena e l’ambulanza cercava di raggiungere il paziente.

Eid Abu Monshar, un medico della PRCS, ha detto che gli assalitori israeliani hanno visto l’ambulanza correre verso il paziente, eppure, hanno iniziato a lanciare pietre contro di essa.

Mohammad Zghayyar, portavoce della Coalizione giovanile contro gli insediamenti a Hebron, ha detto che gli attivisti della coalizione, insieme agli internazionali, hanno visto almeno quindici coloni colonialisti israeliani illegali che attaccavano l’ambulanza e sbarravano la strada. Ha aggiunto che i membri della coalizione hanno iniziato le riprese dell’attacco, prima che i soldati li aggredissero e li allontanassero.

 

This entry was posted in info and tagged , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *