Palestinesi e internazionali attaccati a colpi di arma da fuoco a Mazra’a al-Qibliya

19 novembre 2018

https://palsolidarity.org/2018/11/palestinians-and-internationals-attacked-with-gunfire-in-mazraa-al-qibliya/

Mentre conducevano un’intervista riguardo ad un attacco dei coloni ad un’abitazione fuori da Mazra’a al-Qibliya, noi ed i residenti della zona siamo stati attaccati da un colono a cavallo. Il colono ha cominciato invadendo la proprietà e brandendo una pistola. I residenti hanno risposto lanciando sassi, mentre il colono girava in tondo, sparando sette colpi nel corso di cinque minuti. I miei compagni ed io ci siamo accucciati mentre le ultime tre pallottole sfrecciavano sopra alle nostre teste.

Prima dell’attacco iniziale, abbiamo intervistato gli abitanti del villaggio in merito ad un assalto alla loro proprietà, in cui ci hanno parlato di circa dodici coloni che sono arrivati nel cuore della notte, armati di fucili, hanno sparato colpi in aria, mentre vandalizzavano varie parti delle loro proprietà.

Vicino alla casa, abbiamo trovato tutti i serbatoi dell’acqua bucati da coltellate, la recinzione intorno alla proprietà strappata dal perimetro e la parabola della televisione distrutta.
Più lontano, nel cortile, c’erano ancora più, segni di vandalismo, compreso un tentativo di incendio doloso. Uno dei residenti ci ha mostrato una Molotov fatta da una bottiglia di birra con dentro un panno. “Voleva bruciare l’appartamento”, ha detto, e poi ha puntualizzato mostrandoci la parte anteriore della bottiglia: “Da Israele. Guarda. Lo vedi? Shandy “, una marca israeliana di birra.

La loro proprietà si trova a meno di due chilometri da due insediamenti israeliani e da un avamposto, tra questi l’insediamento Kem A’erm, dove risiedono gli aggressori.

[VIDEO]  Colono spara a palestinesi e internazionali

This entry was posted in info and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *