Ragazzo palestinese investito da un colono israeliano a Betlemme

18 dicembre 2018

https://www.maannews.com/Content.aspx?id=782116

BETHLEHEM (Ma’an) – Un giovane palestinese ha riportato delle ferite, lunedì sera, dopo essere stato investito da un colono israeliano a est della città di Betlemme, nel sud della West Bank.

Gli abitanti del posto hanno detto a Ma’an che il diciannovenne Muhammed Mahmoud Odeh Ghazal, del villaggio di Kisan, a est di Betlemme, è stato investito da un colono israeliano mentre camminava sulla strada principale vicino all’incrocio del villaggio di al-Minya.


Al -Minya è adiacente all’insediamento illegale israeliano di Ma’ale Amos.
Ghazal è stato trasferito all’ospedale governativo di Beit Jala per il trattamento, dove è stato riferito di aver subito lividi e lesioni multiple in tutto il corpo.

Tra 500.000 e 600.000 israeliani vivono in insediamenti solo ebrei in tutta Gerusalemme Est occupata e in Cisgiordania in violazione del diritto internazionale, con annunci recenti di espansione degli insediamenti che provocano la condanna da parte della comunità internazionale.

Il governo palestinese non ha giurisdizione sugli israeliani in Cisgiordania e gli atti violenti compiuti dai coloni israeliani si verificano spesso in presenza di forze militari israeliane che raramente agiscono per proteggere i residenti palestinesi.

La maggior parte degli attacchi dei coloni commessi contro i palestinesi sono incontrati impunemente, con gli israeliani che raramente affrontano le conseguenze di tali attacchi.

This entry was posted in info and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *