Donne da tutta la Palestina si riuniscono a Khan al-Ahmar, invocando la resistenza

6 marzo 2019 | International Solidarity Movement, Al-Khalil team | Hebron, Palestina Occupata

Centinaia di donne provenienti da tutta la Palestina si sono incontrate a Khan al-Ahmar mercoledì 6 marzo. L’incontro è stato una risposta a un appello alla solidarietà fatto dall’Unione Generale delle donne palestinesi e dai residenti di Khan al-Ahmar, mentre il villaggio si trova di fronte a rinnovate minacce di demolizione.

Donne in marcia verso Khan al-Ahmar

Le donne si sono incontrate per iniziare una nuova ondata di resistenza nel villaggio dopo un anno di resistenza agli sfratti e alle demolizioni. Con le imminenti elezioni israeliane, l’estrema destra in Israele sta ancora una volta chiedendo la distruzione di Khan al-Ahmar. Disgustosamente, i politici stanno usando la pulizia etnica e il furto di terra nel tentativo di ottenere voti da segmenti della società israeliana.
Questo evento, che si tiene il mercoledì prima della Giornata internazionale della donna, è particolarmente significativo in quanto segna per la prima volta da diversi mesi che un grande gruppo è stato in grado di accedere a Khan al-Ahmar. A gennaio le forze di occupazione israeliane hanno negato agli ufficiali della polizia l’accesso al villaggio. Si spera che questo atto di sfida di centinaia di donne palestinesi sia la prima di molte azioni per difendere Khan al-Ahmar nelle prossime settimane.
Solidarietà con le donne, solidarietà con Khan al-Ahmar, solidarietà con la Palestina. Fine dell’occupazione

This entry was posted in info and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *