Soldati israeliani feriscono centinaia di detenuti nel campo di detenzione del Negev

https://imemc.org
25 marzo 2019
I soldati israeliani hanno aggredito e ferito, domenica, centinaia di prigionieri politici palestinesi nel campo di detenzione del deserto del Negev, dopo che i soldati hanno invaso le stanze e le tende dei detenuti; almeno sette dei feriti sono stati trasferiti negli ospedali.

il campo di detenzione nel Negev

L’agenzia di stampa Maan ha riferito che i prigionieri sono detenuti nelle sezioni 3, 5 e 7 del campo di detenzione e hanno citato i mezzi di informazione israeliani sostenendo che due soldati sono stati accoltellati, incluso uno che ha riportato gravi ferite al collo.

La tensione è iniziata dopo che dozzine di soldati delle forze speciali israeliane hanno invaso le stanze e le tende dei detenuti, e hanno iniziato ad aggredirli mentre conducevano perquisizioni molto violente.

Diversi detenuti sono stati feriti prima che alcuni detenuti, ritenuti membri di Hamas, abbiano pugnalato due soldati.

L’esercito ha quindi iniziato a sparare dozzine di bombe a gas, prima di aggredire e ferire decine di detenuti.

Fonti israeliane hanno affermato che i soldati sono stati feriti quando l’amministrazione del carcere ha spostato tutti i detenuti, che si ritiene siano membri o sostenitori di Hamas, in un’altra sezione.

Il centro stampa dei detenuti ha detto che l’esercito israeliano ha trasformato la prigione in quello che sembra essere un campo di battaglia.

Ha aggiunto che il campo di detenzione del Negev è stato testimone di gravi violazioni e escalation da parte israeliana, dal mese scorso, quando l’esercito ha installato dispositivi per smistare segnali TV e radio.

Ci sono almeno 1300 detenuti palestinesi  nel campo di detenzione del Negev, aperto per la prima volta nel 1988 dopo che la prima Intifada palestinese è iniziata meno di un anno prima.

Il campo di prigionia fu chiuso dopo l’accordo di pace di Oslo, ma Israele lo riaprì nel 2002, dopo che l’esercito condusse le sue massicce invasioni in tutta la Cisgiordania; si trova a nord-ovest del deserto del Negev, vicino al confine con l’Egitto.

This entry was posted in info and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *