LIONEL, NON ANDARE IN ISRAELE, STATO DI APARTHEID!

3 settembre 2019

https://www.codepink.org/lioneldontgo?fbclid=IwAR0J77cxsw0Dgyx18xjr4ED5iC2soUivlm6ekR3n6j3VZF84XyRXNiWALXk

Lionel Richie è uno dei musicisti più amati al mondo. La sua musica porta gioia a milioni, ma purtroppo ha accettato di esibirsi in Israele, ignorando che il governo e le forze armate israeliane sono responsabili dell’oppressione e dell’espropriazione del popolo palestinese. Firma la petizione chiedendo a Lionel Richie di annullare la sua esibizione del 12 settembre 2019 nello stato di apartheid di Israele.

Caro Lionel Richie,

Ti invitiamo a cancellare il tuo concerto di settembre 2019 a Tel Aviv.

Dal 30 marzo 2018, Israele ha massacrato quasi 300 palestinesi a Gaza, inclusi bambini e giornalisti, chiaramente contrassegnati come tali.

Lunedì 22 luglio 2019, le squadre di demolizione accompagnate da centinaia di soldati israeliani, hanno distrutto più di una dozzina di condomini – le case di 100 famiglie palestinesi – nel villaggio di Sur Baher, lasciando famiglie senza tetto e traumatizzate, tutto affinché Israele continui il suo piano demografico razzista, che costruisca una maggioranza ebraica a Gerusalemme est.

I palestinesi in Cisgiordania e Gerusalemme est affrontano umiliazioni e violenze quotidiane, tra cui checkpoint, detenzione minorile, un sistema giudiziario militare, strade separate per palestinesi e israeliani, demolizioni domestiche e altro ancora. Il sistema diviso e ineguale che Israele impone ai palestinesi è un incubo quotidiano.

I cittadini palestinesi di Israele – il 20% della popolazione israeliana – affrontano oltre 50 leggi che li discriminano sistematicamente a causa della loro religione ed etnia. Da Gaza a Israele, in Cisgiordania, vige l’apartheid.

Se scegli di seguire la tua esibizione a Tel Aviv, fungerà da appoggio ai brutali sistemi israeliani di occupazione militare e apartheid. L’annullamento del tuo concerto di Tel Aviv, d’altra parte, invierebbe un forte messaggio che i palestinesi, come tutte le persone, meritano uguali diritti e libertà. Seguiresti le orme di artisti come Lauryn Hill, Lorde, Lana del Ray e Roger Waters. Ti preghiamo di agire ora per la libertà, la dignità e l’uguaglianza per tutti in Israele / Palestina. Per favore, annulla il tuo concerto in Israele.

Cordiali saluti,

Per firmare la petizione clicca qui (inglese)

This entry was posted in info and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

One Response to LIONEL, NON ANDARE IN ISRAELE, STATO DI APARTHEID!

  1. Fayez says:

    Ogni uno fa accordi con lo stato abusivo e di apartheid detto israele è complice in qualche modo nell’oppressione e colonialismo contro i palestinesi e PALESTINA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *