2 prigionieri palestinesi terminano lo sciopero della fame a condizione di essere rilasciati

5 settembre 2019

https://imemc.org/article/2-palestinian-prisoners-end-hunger-strikes-on-conditions-of-release/

Huthayfa Halabiyeh, 28 anni, di Abu Dis vicino a Gerusalemme, è in sciopero della fame da 67 giorni ed è stato recentemente ricoverato in ospedale a causa del deterioramento della sua salute. Oggi il suo digiuno è terminato dopo aver raggiunto un accordo con le autorità israeliane sulla sua liberazione.

Il capo della Prisoners Commission, Qadri Abu Baker, ha dichiarato a WAFA che l’avvocato di Halabiyeh e l’Israeli Prison Service (IPS) hanno raggiunto un accordo fissando una data per il suo rilascio.

Halabiyeh è detenuto in carcere amministrativo senza accusa né processo dal 10 giugno 2018 e la pena è stata rinnovata tre volte. Ha deciso di fare lo sciopero della fame più di due mesi fa per forzare la sua liberazione.

Un altro detenuto palestinese, Fadi Yousef Hroub, 31 anni, del villaggio di Deir Samet nella Cisgiordania meridionale, ha concluso oggi lo sciopero della fame dopo che gli era stato promesso che il suo ordine di detenzione amministrativa non sarebbe stato rinnovato.

Con Halabiyeh e Hroub che terminano gli scioperi, altri sei detenuti continuano lo sciopero della fame chiedendo il loro rilascio, secondo la Commissione dei prigionieri.

Includono: Ahmad Ghannam, 42 anni, di Dora nel distretto di Hebron, in sciopero per 54 giorni, Sultan Khlouf, 38 anni, da Burqin vicino a Jenin, in sciopero della fame per 50 giorni, Ismail Ali, 30 anni, da Abu Dis, in sciopero della fame per 44 giorni, Tareq Qadan, 46 anni, da Jenin, in sciopero della fame per 37 giorni, Nasser al-Jada, 31 anni, da Burqin nella zona di Jenin, in sciopero della fame per 30 giorni, e Thaer Hamdan, 30 anni, da Beit Sira vicino a Ramallah, in sciopero della fame per 25 giorni.

This entry was posted in info and tagged , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *