Soldati israeliani feriscono molti palestinesi vicino a Hebron

https://imemc.org/
19 settembre 2019 
I soldati israeliani hanno ferito, giovedì, molti palestinesi con proiettili di acciaio rivestiti di gomma e bombe a gas, durante le proteste scoppiate dopo che l’esercito ha invaso la città di Halhoul, a nord della città di Hebron, nella Cisgiordania meridionale.

Fonti dei media hanno riferito che i soldati hanno invaso la città per accompagnare dozzine di coloni illegali, in tournée nella moschea del profeta Younis, portando a queste proteste.

I soldati hanno sparato molte bombe a gas e proiettili di acciaio rivestiti di gomma contro i manifestanti, causando a molti di soffrire gli effetti dell’inalazione di gas lacrimogeni, oltre a sparare a molti altri con proiettili di acciaio rivestiti di gomma.

Inoltre, i soldati e i coloni illegali hanno anche preso d’assalto l’area commerciale di Hebron a Bab az-Zawiya.

In notizie correlate, la Palestinian Prisoners ‘Society (PPS) ha riferito che i soldati hanno rapito, giovedì all’alba, almeno ventidue palestinesi, compresi i bambini, dalle loro case, in diverse parti della Cisgiordania.

This entry was posted in info and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *