I soldati israeliani distruggono un altro centro di test per il coronavirus in Palestina

https://www.middleeastmonitor.com/

23 luglio 2020

Le autorità israeliane hanno demolito un edificio utilizzato per testare il coronavirus all’ingresso di Hebron occupato

Martedì, le forze israeliane hanno demolito un centro di test coronavirus palestinese all’ingresso della città di Hebron nella Cisgiordania occupata, ha riferito l’Agenzia Anadolu.

La costruzione della struttura, progettata per contenere la diffusione del virus in città, è iniziata quasi tre mesi fa.

Mentre la struttura stava per essere completata, i bulldozer israeliani la hanno distrutta. Hebron ha assistito al peggior focolaio del virus mortale in Cisgiordania, che ha lottato nelle ultime due settimane per far fronte a una seconda ondata di infezioni da COVID-19.

Questo accade un giorno dopo che i soldati israeliani hanno demolito un checkpoint di sicurezza palestinese istituito all’ingresso della città di Jenin per testare il coronavirus.

This entry was posted in info and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *