Tre case palestinesi demolite a Gerusalemme

https://english.palinfo.com
5 agosto 2020 GERUSALEMME OCCUPATA
Mercoledì mattina le autorità israeliane di occupazione hanno distrutto le case di due famiglie palestinesi e hanno costretto una terza famiglia a compiere un’auto-demolizione a Gerusalemme.

Fonti locali hanno riferito che le autorità israeliane hanno demolito due case palestinesi abitate dai due fratelli Samer e Sulaiman al-Qaq e dalle loro famiglie nella città di Silwan, a sud della città di Gerusalemme.

Nella vicina città di Beit Hanina, le autorità israeliane hanno costretto una famiglia palestinese a demolire la propria casa per “costruzione senza licenza”.

Il centro informazioni di Wadi Hilweh ha dichiarato che i proprietari delle case hanno dovuto demolire le loro proprietà per evitare multe pesanti o tempo in prigione.

Durante la prima metà del 2020, le autorità israeliane hanno effettuato 74 operazioni di demolizione a Gerusalemme, 30 delle quali erano autodistruzioni.

This entry was posted in info and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *