Il movimento pacifico BDS prevarrà sull’alleanza di estrema destra Trump-Netanyahu

19 novembre 2020

https://bdsmovement.net/news/peaceful-bds-movement-will-prevail-over-far-right-trump-netanyahu-alliance

Il Comitato Nazionale Palestinese BDS risponde alla guerra Trump-Netanyahu contro il movimento BDS.

È piuttosto ironico che l’amministrazione Trump, sollecitata dal regime di apartheid di Israele, continui a tollerare e normalizzare la supremazia bianca e l’antisemitismo negli Stati Uniti e nel mondo, denigrando contemporaneamente il BDS, un movimento leader per i diritti umani, a guida palestinese, e considerando il movimento e i suoi milioni di sostenitori in tutto il mondo come antisemita.

Il BDS ha costantemente e categoricamente rifiutato tutte le forme di razzismo, incluso il razzismo antiebraico, per una questione di principio.

L’alleanza fanatica di Trump-Netanyahu sta intenzionalmente fondendo con il razzismo antiebraico l’opposizione al regime israeliano di occupazione, colonizzazione e apartheid contro i palestinesi, opposizione che chiede pressioni non violente per porre fine a questo regime. Quest’alleanza sta anche cercando di sopprimere la difesa del diritti palestinesi secondo il diritto internazionale.

Questa revisione fraudolenta della definizione di antisemitismo è stata condannata da dozzine di gruppi ebraici in tutto il mondo e da centinaia di eminenti studiosi ebrei e israeliani, comprese le autorità mondiali sull’antisemitismo e l’Olocausto.

In base a questa definizione revisionista e fraudolenta, anche le organizzazioni per i diritti umani che non fanno parte del movimento BDS ma sostengono il divieto delle merci degli insediamenti, per esempio, così come circa il 22% degli ebrei americani sotto i 40 anni, che – secondo un recente sondaggio – sostengono un boicottaggio totale Israele, sarebbero definiti “antisemiti”.

Il movimento BDS per la libertà, la giustizia e l’uguaglianza palestinese è al fianco di tutti coloro che lottano per un mondo migliore, più dignitoso e più giusto. Con i nostri numerosi partner resisteremo a questi tentativi maccartisti di intimidire e costringere i difensori dei diritti umani palestinesi, israeliani e internazionali e all’accettazione dell’apartheid israeliano e del colonialismo come un destino inevitabile.

This entry was posted in info and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *