Carri armati israeliani invadono Gaza e aprono il fuoco contro i contadini

15 febbraio 2021

https://www.middleeastmonitor.com/20210215-israel-tanks-invade-gaza-open-fire-at-farmers/

Carri armati e veicoli blindati israeliani sono schierati al confine della Striscia di Gaza prima della marcia per l’anniversario della “Grande Marcia del Ritorno”, a Sderot, Israele, il 29 marzo 2019 [Faiz Abu Rmeleh / Agenzia Anadolu]

Un cnumero di carri armati israeliani oggi ha effettuato un’incursione nella parte orientale della città di Jabalya, nel nord della Striscia di Gaza, e ha aperto il fuoco contro i contadini palestinesi, hanno detto fonti della sicurezza palestinese.

Secondo le fonti, tre bulldozer e tre carri armati hanno violato i confini e sono avanzati su terreni agricoli e fattorie all’interno di Gaza. Hanno distrutto la terra e creato cumuli di terra, hanno aperto il fuoco e hanno sparato fumogeni. I droni delle forze di occupazione israeliana volavano sopra la zona durante l’incursione.

Domenica, sei carri armati israeliani hanno invaso aree a est di Bet Lahiya e hanno aperto il fuoco contro i contadini palestinesi, apparentemente per costringerli a lasciare le loro fattorie mentre radevano al suolo diverse strutture agricole. Agricoltori e pescatori palestinesi subiscono attacchi quasi quotidiani per mano delle forze di occupazione israeliane.

https://m.facebook.com/middleeastmonitor/photos/a.175445796925/10156732034991926/?type=3

 

This entry was posted in gaza, info and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *