Cisgiordania occupata: soldati israeliani uccidono un palestinese a Ramallah

1 settembre 2021

https://www.middleeastmonitor.com/20210901-occupied-west-bank-israeli-soldiers-kill-palestinian-in-ramallah/

Raed Youssef Jadallah, palestinese, padre di quattro figli, è stato ucciso da un soldato israeliano il 31 agosto 2021 [NewPress_en / Twitter]

Un palestinese padre di quattro figli è stato ucciso da soldati israeliani la scorsa notte a un posto di blocco a Beit Ur Al-Tahta, vicino alla città occupata di Ramallah in Cisgiordania, ha confermato il ministero della Salute.

Raed Youssef Jadallah, 39 anni, è stato ucciso dopo essere andato a prendere suo figlio che stava tornando dal lavoro nella Gerusalemme occupata. Suo figlio lo ha trovato morto dopo aver cercato di contattarlo al telefono.

I residenti locali hanno detto che non c’erano disordini o problemi nella zona al momento della sparatoria. Le forze israeliane, tuttavia, affermano di aver visto Jadallah accendere un fuoco su una strada vicino al checkpoint e di avergli sparato. Tuttavia, non è stata trovata alcuna prova di un tale incendio.

Nel frattempo, le forze di occupazione israeliane hanno demolito tre strutture agricole nel villaggio di Duma, a sud di Nablus, secondo quanto riferito oggi dall’agenzia di stampa Wafa.

Secondo Ghassan Daghlas, un funzionario palestinese che controlla le attività di insediamento nel distretto, le forze israeliane sono entrate nel villaggio nelle prime ore di questa mattina. I loro bulldozer hanno poi demolito una struttura agricola di proprietà del residente locale Faris Salawdeh e altre due di proprietà di un palestinese di Gerusalemme.

La politica ampiamente praticata da Israele di demolizioni di case e distruzione di altre proprietà prende di mira intere famiglie. Tali demolizioni sono considerate punizioni collettive illegali ai sensi del diritto internazionale.

This entry was posted in info and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *