Russia Today censurata – come superarla

Oggi, primo marzo, l’Unione Europea ha censurato un canale televisivo russo diffuso in tutto mondo, si parla di Russia Today. Da questa mattina non è più possibile seguire le trasmissioni né tramite YouTube né attraverso il sito ufficiale.
Riteniamo ogni tentativo di censura verso i mezzi di informazione, qualunque essi siano, inaccettabile e questa breve guida vi aiuterà a superare con semplicità i limiti imposti dalla UE.
Questo non significa prendere posizione a favore della Russia, ma prendere posizione a favore della libertà di stampa e di informazione. Noi abbiamo la nostra propaganda, loro hanno la loro. Dobbiamo essere liberi di ascoltare, leggere e guardare tutto ciò che riteniamo interessante anche se questo potrebbe non coincidere con le idee egemoni.

Breve e semplificata teoria

L’UE non permette ai nostri dispositivi informatici di collegarci direttamente ai siti censurati perché, tramite il nostro IP, si accorge che ci troviamo in un paese soggetto a restrizioni. Come possiamo ovviare a questo problema? E’ molto semplice: abbiamo bisogno di un proxy. Un proxy è un server che, dal nostro punto di vista, si interpone tra noi e il sito al quale vogliamo accedere. I nostri dispositivi informatici, al posto di collegarsi direttamente al sito censurato e quindi essere sottoposti ad un blocco, devono essere configurati per collegarsi al proxy il quale a sua volta si collegherà al sito di nostro interesse. Questo proxy deve trovarsi al di fuori dai paesi soggetti a censura. In questo modo i filtri imposti dai censuratori non si accorgeranno che i nostri dispositivi si stanno collegando al sito in questione e noi saremo in grado di collegarci a qualunque sito disponibile in rete.

Guida

E’ possibile scegliere tra tanti proxy diversi situati nelle più svariate parti del mondo. Ovviamente non possiamo scegliere i server installati nell’Unione Europea perché loro sono soggetti alle nostre stesse limitazioni.
Di seguito scrivo una lista di indirizzi IP (indirizzi dei nostri Proxy) situati in diversi paesi del mondo non soggetti a restrizioni. Se uno dovesse smettere di funzionare, provate con gli altri. La lista sarà in continuo aggiornamento.

ip 188.134.65.80 porta 41890
ip 201.157.254.26 pprta 8080

Utilizzarli sarà molto semplice.

Mozilla Firefox

Consiglio fortemente l’utilizzo di Mozilla Firefox. La modalità di configurazione per gli altri browser sarà analoga.
Entrare su Impostazioni e cercare Impostazioni di rete. Accedere a Determina come Firefox si collega a Internet e impostare i dati come vedete in figura

 

Premere OK per salvare le impostazioni. Accedete a YouTube o al sito di Russia Today e verificate il funzionamento.

 

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *