Israele prende i bambini palestinesi dalle case di famiglia per interrogarli

21 novembre 2021

https://www.middleeastmonitor.com/20221121-israel-takes-palestinian-children-from-family-homes-for-interrogation/

Un bambino tiene in mano bandiere palestinesi durante un evento a Rafah, Gaza, 9 agosto 2022. [Abed Rahim Khatib – Agenzia Anadolu]

Stamattina le forze di occupazione israeliane hanno fatto irruzione in diverse case a Nilin, nella Cisgiordania occupata, e hanno arrestato tre bambini palestinesi di 13 e 14 anni, ha riferito Wafa. I bambini sono stati interrogati dai soldati.

I soldati israeliani hanno anche arrestato altri quattro bambini palestinesi questa mattina nella città di Abu Dis, a est della Gerusalemme occupata, dopo aver fatto irruzione e perquisito le loro case di famiglia.

L’ultimo abuso di bambini palestinesi fa seguito alle notizie di ieri secondo cui l’esercito di occupazione israeliano ha ucciso 40 bambini palestinesi e ne ha detenuti più di 770 dall’inizio di quest’anno. I dati sono stati rivelati da gruppi per i diritti in occasione della Giornata mondiale dei bambini.

La Commissione per gli affari dei detenuti e degli ex detenuti ha accusato le autorità di occupazione israeliane di fare dei bambini palestinesi un obiettivo permanente delle loro politiche distruttive, uccidendoli o arrestandoli.

In una dichiarazione pubblicata ieri, la Società dei prigionieri palestinesi ha affermato che le forze israeliane hanno arrestato 750 bambini nel 2022. “Circa 160 bambini sono ancora in custodia israeliana”, ha affermato la società. Ha elencato otto bambini, tre dei quali ragazze, che sono detenuti da Israele sotto la cosiddetta detenzione amministrativa, che consente la detenzione dei palestinesi senza accusa o processo, per periodi indefiniti. “I bambini sono soggetti a tutte le forme di abusi sistematici, compresa la tortura”, ha aggiunto la società.

Si stima che dal 1967 Israele abbia detenuto più di 50.000 bambini palestinesi. Dallo scoppio della Seconda Intifada nel 2000, ne sono state arrestate quasi 20.000.

This entry was posted in info and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *